Il Passo del Rastrello in moto

Il Passo del Rastrello, dal quale si accede al territorio ligure, dista solo 30 Km dalle case vacanze dell’Eremo Gioioso.

Passo del Rastrello: tante curve divertenti

Il percorso per raggiungere il Passo del Rastrello si snoda sulla strada che conduce a Zeri: divertente, immerso nel verde ricco di curve ma sul quale non è consigliabile concedersi distrazioni.

Come spesso avviene sulle strade di montagna, in alcuni tratti infatti la strada si restringe e gli abitanti di Zeri che ben ne conoscono ogni aspetto, la affrontano sicuri: incontrarli fuori mano all’uscita di una delle tante curve potrebbe rappresentare un’esperienza non proprio piacevole.

Mano a mano che ci si avvicina al Passo del Rastrello la strada si fa più tortuosa, le curve si rivelano ancor più divertenti, il rischio di incontrare altri mezzi diventa molto improbabile, respirando non si può non avvertire la purezza dell’aria e, se la giornata è limpida, una volta raggiunto il culmine, i 1047 metri del Passo, il panorama che si presenta è entusiasmante.

Il ritorno lo si effettua attraversando la Val di Vara, lungo un percorso sul quale si affacciano non poche trattorie capaci di elargire soddisfazioni, la prima delle quali, “I castagni”, a Zignago.

Quindi si scende e attraversando Brugnato, Borghetto e Ceparana e Albiano, ultimo borgo in terra Ligure.

Da lì si rientra in Toscana raggiungendo nuovamente Pontremoli, dopo aver attraversato Aulla e Villafranca.

.

Translate »