Pontremoli: passi appenninici da percorrere in moto

I passi dell’appennino tosco emiliano

Sono molti i passi appenninici che si trovano a breve distanza da Pontremoli rendendo quest’ultima una meta in grado di dare non poche soddisfazioni ai motociclisti.

Alcuni fra questi sono:

Passo del Cirone

Il passo di Cirone separa la Toscana, precisamente quella parte di territorio toscano identificato con il nome “Lunigiana”, dall’Emilia.

Raggiungibile, salendo da Pontremoli, su ampia strada asfaltata, attraverso un tratto di strada denominato via del sale. Tale nome ha origini medievali. A quel tempo infatti tale percorso veniva utilizzata da contrabbandieri che, in tal modo, evitavano di pagare le dovute gabelle per rifornire i norcini parmigiani con il sale loro necessario. Sale che, attraverso evaporazione dell’acqua marina, veniva prodotto nella vicina costa toscana (Altezza del Passo metri 1255, coordinate N44.442650 E10.003710)

Passo del Silara

Trattasi di un Passo di interesse secondario all’interno dell’Appennino Tosco Emiliano (Altezza 1.199 metri slm, coordinate N44.482229 E10.008908 ).

Un Passo stretto e tortuoso con una ventina di tornanti ma, nello stesso tempo, un passo anche panoramico e divertente, pressoché privo di traffico. Un passo che, chi proviene da Pontremoli raggiunge dopo aver oltrepassato il passo del Cirone e che gli consente, in breve di raggiungere Berceto e la strada statale che conduce al Passo della Cisa.

Passo della Cisa

A 1.041 metri di altezza (coordinate N44.281776 E 9.554188) il Passo della Cisa è probabilmente il passo della catena appenninica più conosciuto ed amato dai motociclisti e, non a caso, oggi ospita anche il monumento dedicato a Sic Simoncelli.

Una porta attraverso la quale il nord Italia si collega con la Toscana e che con la sua ampia strada ed i suoi divertenti tornanti vede accorrere qui, a centinaia, i motociclisti già al primo apparire del sole primaverile.

Passo del Brattello

Da Pontremoli a Borgotaro attraverso una bella strada poco trafficata il confine tra la Provincia di Massa Carrara e quella di Parma è rappresentato dal Passo del Brattello (Altezza 953 metri slm, coordinate N44.458133 E9.825460)

Passo del Cerreto

Una bella strada caratterizzata da curve molto belle e tecniche conduce al passo del Cerreto che si eleva a 1.261 metri sul livello del mare (coordinate N44.304041 E10.217199

Passo Crocetta

Una volta giunti al Passo del Cerreto saranno sufficienti ulteriori 850 metri di percorso per raggiungere il passo Crocetta e, da lì, godere di un ampio panorama (Altezza 1260 metri slm, coordinate N44.300220 E10.224978)

Passo dei Casoni

Un Passo che, passando per Zeri, mette in comunicazione, su strada asfaltata, la Lunigiana con la Liguria (Altezza 992 metri slm, coordinate: N44.278780 E9.809120) In prossimità del Passo dei Casoni, a 150 metri, la trattoria del cacciatore è spesso meta di una sosta ristoratrice per gruppi di motociclisti (Per info e prenotazioni: tel 0187 958880 – cell 349 8426520)

Passo dei 2 Santi

Questo passo mette in comunicazione il territorio del comune di Zeri in Lunigiana con quello di Albareto in provincia di Parma. Si tratta di uno sterrato relativamente facile ma, ovviamente sconsigliato in periodo di nevicate (Altezza 1.382 metri slm, Coordinate N44.388135 E9.754062)

Passo del Rastello

Un Passo panoramico attraversando il quale, su strada panoramica immersa nel verde, asfaltata e ben mantenuta, si passa dal territorio lunigianese a quello ligure, dal comune di Zeri a quello di sesta Godano ( Altezza 1.047 metri slm, coordinate N44328706 E9.733403

Translate »